Seguimi cliccando su "Unisciti a questo sito"

lunedì 23 gennaio 2012

Omia laboratoires

Ciao a tutti, 
oggi vorrei parlarvi di un'azienda,  Omia Laboratoires, che mi ha inviato gratuitamente due suoi prodotti per testarli e scriverne una recensione.
I prodotti in questione sono un bagnoschiuma alla lavanda e una crema alla rosa damascena.

Bagno fiori erboristico alla lavanda officinale (440 ml prezzo indicativo euro 4,53)


Ecco cosa c'è scritto sul sito:
Contiene estratto biologico certificato di Lavanda officinale. La Formulazione è senza Sodium Laureth Solfato, SLES free, caratteristica che rende il prodotto delicato sulla cute, permettendo un utilizzo frequente assicurando estrema dermo-compatibilità ed idratazione quotidiana, i Tensioattivi utilizzati sono delicati, vengono impiegate prevalentemente materie prime di origine naturale. Al contrario il prodotto contiene 0% di parabeni (paraben free), glicole propilenico e coloranti sintetici. PRODOTTO TESTATO AL NICHEL COBALTO E CROMO. [...] Questo Bagnoschiuma è particolarmente indicato per persone con pelli impure e stressate. [...] L’estratto di Lavanda è purificante e distensivo per la pelle, calmante e chiarificatore per lo spirito. La pelle purificata e protetta rifletterà equilibrio.

Questo è l'inci che si trova sulla confezione:

 

Crema fluida corpo alla rosa damascena (250 ml; prezzo consigliato: euro 5,33)

Ecco cosa c'è scritto sul sito rispetto a questo prodotto:

Oltre all' estratto biologico certificato di Rosa Damascena questa formulazione contiene altre materie prime, ingredienti delicati, per più del 96% di origine naturale, che conferiscono a questa crema fluida corpo altissima spandibilità e assorbibilità e consentendo la maggiore efficacia dell' estratto di rosa in essa contenuto. Il prodotto contiene 0% di parabeni (paraben free), oli minerali, siliconi e coloranti sintetici. PRODOTTO TESTATO AL NICHEL COBALTO E CROMO. [...] Questa crema fluida corpo è particolarmente indicato per persone con pelli normali e delicate. [...] L'estratto di Rosa è tonificante e rinfrescante per la pelle, esalta l'amore e la devozione per lo spirito. La pelle risulterà tonificata e fresca.
Questo è l'inci del prodotto che potete leggere sulla confezione:


La mia opinione sui prodotti: 
  • Li ho usati per un po' di tempo prima di scrivere questa recensione e non ho riscontrato problemi dermatologici.
  • Sia la crema alla rosa damascena, che il bagnoschiuma alla lavanda hanno, a mio avviso, un buon odore. Per un gusto personale preferisco, tra le due, la fragranza del bagnoschiuma (lavanda).
  • Il bagnoschiuma fa poca schiuma ma deterge senza risultare aggressivo, anzi la pelle dopo il lavaggio appare morbida e affatto secca.
  • La crema corpo è molto fluida, ragion per cui si stende molto bene e viene assorbita velocemente senza lasciare la sensazione di unto.
  • La linea erboristica di Omia Laboratoires, "utilizza principi attivi naturali e di origine biologica certificata, miscelati rispondendo ad elevati standard qualitativi" ma i prodotti finiti non hanno un inci completamente verde. Secondo il Biodizionario hanno qualche bollino rosso (anche doppio come nel caso del Disodium EDTA).
Nel cercare informazioni per scrivere una recensione ho avuto, però, una "sorpresa": l'azienda è stata al centro di un servizio di "Striscia la notizia", ecco il video (Cliccate sull'immagine per vederlo):


Appena ho visto questo video ho pensato di scrivere una email al servizio clienti per chiedere informazioni circa la veridicità dell'inci dei loro prodotti. Dopo circa una settimana, sono stata rassicurata da un signore che mi ha scritto da un indirizzo email legato a un altro sito: http://www.mgacosmetici.com/ che sarebbe, da quel che ho capito, l'azienda cui fa capo Omia laboratoires.
Nella mail di risposta mi è stato detto che i prodotti Omia Laboratoires sono assolutamente conformi alle normative vigenti, tant'è vero che a qualche anno di distanza dal servizio di Striscia, l'azienda è ancora attiva con lo stesso nome e i prodotti, inclusi quelli con olio di argan, sono ancora sul mercato e non sono mai stati ritirati. Riguardo all'evento televisivo, mi è stato detto che l'azienda ha chiesto più volte delucidazioni circa i metodi di analisi dei prodotti e circa il lotto analizzato senza aver ricevuto risposta alcuna. Da quel momento sui prodotti è stato apposto un sigillo di garanzia di cui si deve controllare l'integrità al momento dell'acquisto per essere sicuri che il prodotto non sia stato alterato.
Ho usato i prodotti prima ancora di sapere di questa storia eppure sono ancora viva e non ho avuto alcun tipo di problema o reazione. Il servizio di Striscia la notizia non faceva riferimento a potenziale dannosità dei prodotti Omia laboratoires, quindi non sono preoccupata in questo senso. Si parlava di "truffa" perché si affermava fosse presente nel prodotto analizzato qualcosa che, secondo le analisi effettuate, in realtà mancava. 
Sinceramente non credo che sia così facile ottenere il permesso per commercializzare prodotti cosmetici. Questi di Omia laboratoires si trovano sugli scaffali dei più importanti ipermercati quali Coop, Auchan, Conad...
Pur non essendo un'esperta del settore, penso vengano effettuati controlli sulla veridicità dell'inci prima della commercializzazione, altrimenti dovremmo seriamente preoccuparci e iniziare a pensare che tutto ciò che usiamo può costituire per noi un pericolo anche se lo scegliamo accuratamente in base al contenuto!
Voi che pensate di tutto ciò? Avete mai provato questi prodotti o altri Omia Laboratoires?
Al prossimo post!

15 commenti:

  1. francamente io non ho mai provato alcun prodotto di questo marchio...pur avendone sentito parlare bene... che dire, il dubbio un po' c'è a questo punto... questa storia mi lascia perplessa... dichiarare ingredienti che non poi sono presenti è una truffa bella e buona comunque... dovremmo diventare delle piccole chimiche tra un po' e analizzare tutto...

    RispondiElimina
  2. io ho provato qualche prodotto e non ho riscontrato nessun tipo di problema... dei servizi televisivi mi fido poco, in genere.. preferisco documentarmi attraverso il web e chiedere informazioni alle aziende piuttosto, anche se anche lì bisogna prestare molta attenzione... poi, così come è già stato per altre ditte cosmetiche che sono finite nel centro di scandali (vedi ASTRA) è tutto a discrezione del consumatore... alla fine chissà come mai, dopo un pò di vociferare, torna tutto come prima...

    RispondiElimina
  3. Ciao! E' la prima volta che visito il tuo blog e ti faccio i miei complimenti. Dunque, per quanto riguarda questa marca di prodotti, li ho visti parecchie volte all'Ipercoop e sono tentata di acquistare il bagnoschiuma alla mandorla (ha veramente un ottimo odore). Se Striscia La Notizia ha parlato di questa azienda evidentemente avranno avuto segnalazioni su qualcosa che non andava ma sono certa che ormai avranno risolto altrimenti, come hai detto tu, avrebbero già tolto questo marchio dal commercio! Quindi io penso che puoi stare tranquilla! ;) Passa dal mio blog se ti va!

    http://provatoepiaciuto.blogspot.com

    RispondiElimina
  4. Ciao! Ho scoperto il tuo blog tramite la pagina ELF e mi sono iscritta perchè è davvero carino! Se ti va passa da me....buona settimana! :-)

    RispondiElimina
  5. Bel post, ti sei informata parecchio, complimenti!
    Li ho provati anche io questi prodotti, li ho trovati ottimi.

    RispondiElimina
  6. Splendido atteggiamento: brava!

    RispondiElimina
  7. Ciao volevo dirti che ti ho nominata nel mio blog per un premio spero possa farti piacere baci

    RispondiElimina
  8. Ciao! Se passi per il mio blog c'è un premio x te! Eccoti il link: http://www.cinziacinzyful.blogspot.com/2012/01/un-premio.html

    RispondiElimina
  9. mai provato questi prodotti! non sono una fondamentalista ecobio, ma preferisco sempre il naturale,ad ogni modo leggere l'inci è sempre fondamentale, nessuno vuole farsi prendere in giro in questo modo!

    RispondiElimina
  10. io li sto provando in questi giorni perchè ho vinto una scatola con loro prodotti a un contest su twitter e non sapevo la storia di striscia la notizia, cmq come dici tu sec me non c'è da preoccuparsi :)

    RispondiElimina
  11. ti dirò, li ho usati e mi ci sono trovata bene anche se non impazzisco per i tensioattivi non verdi ma io sono un soggetto allergico e non mi ha dato problemi..la cosa di striscia per me era una montatura da multinazionale per far fuori una piccola azienda molto competitiva. Claudia

    RispondiElimina
  12. Bel post, non ho mai usato questo marchio ma non è la prima recensione positiva che leggo, quindi direi che posso tranquillamente comprare qualche prodotto... soprattutto alla lavanda, mi piace!

    RispondiElimina
  13. un articolo interessantissimo! Non avevo mai potuto capire fino in fondo la questione! Grazie! Cmq a me piacciono un sacco questi prodotti! Li trovo molto buoni e profumati!

    RispondiElimina
  14. Cosa bisogna fare quando entrambe le parti portano delle prove della veridicità di ciò che dicono??
    Purtroppo il nostro "mestiere" di consumatori è terribilmente impotente perché come facciamo noi ad appurare che le cose che sono scritte sulle etichette siano vere?.... bisognerebbe avere sempre a portata di mano il piccolo chimico? e nemmeno quello sarebbe sufficiente!!
    Speremu ben!! ^_^

    RispondiElimina

Lasciami un commento: mi farebbe piacere leggere la tua opinione!